L’ultima profezia 2012: testamento Maya

Anche se l’immagine a voi pare non si attagli al titolo, in realtà questo libro parte dal presupposto che in tutte le profezie ma in particolar modo in quella dei Maya ci sia una verità che congiunge le culture  e per la quale noi siamo in pericolo, perchè proprio nel 2012 si verificherà a detta dello scienziato Julius Gabriel, il cui figlio è il protagonista del libro, una rivoluzione, un cambiamento così grande che inciderà sulla popolazione del mondo tutto.

Il libro è di facile lettura. La figura dell’uomo incompreso e riconosciuto come psicolabile dalle autorità è già presente in altri libri con descrizioni molto più dettagliate e interessanti. Questo libro punta tutto sulla trama e sull’idea non sull’approfondimento della psicologia dei personaggi. In ogni caso questa teoria che implica una partecipazione di alieni evoluti alla creazione delle opere più maestose del nostro mondo mi ha sempre affascinato e, magari sbagliando, vi dirò che per me è in parte vera.

 Probabilmente il 2012 terminerà con una semplice rivelazione: gli alieni esistono, sono tra noi e con noi cercano di mettersi in contatto. Di certo basterebbe già questo a rivoluzionare scoperte scientifiche e a mettere in crisi il paradigma cattolico, le coscienze e la stupidità di chi, persino nell’universo (notoriamente infinito), ha creduto davvero che ci fossimo solo noi.

Una Risposta to “L’ultima profezia 2012: testamento Maya”

  1. ADSO Says:

    Grazie, l’importante è che tu non sia, di parte!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: